Colore linguaggio di benessere

Il colore è uno dei primi linguaggi del benessere: ha radici primordiali, influenza profondamente il nostro umore e la stessa salute. Per chi si occupa di progettare il benessere, il colore è quindi elemento di primaria importanza.

Bianco, nero, rosso, giallo. E poi tutte le totalità derivate, anche quelle più curiose: ametista, cremisi, polvere, glicine, tortora, ardesia, giada, pervinca. Il mondo è pieno di colori. L’occhio umano è solo uno degli organi coinvolti nel processo attraverso il quale oggetti, persone e ambiente prendono forma nella mente umana. Ogni stimolo visivo fornisce un corredo di informazioni che attengono anche agli altri sensi e che presentano una matrice culturale, più che elettrochimica.

Tutte le superficie si esprimono attraverso un colore sia generato dalla struttura che dalla consistenza della materia stessa. (progetto Stilnovo, Arch. Alessandro Marchelli

Scarica l’articolo completo qui pdf

Powered by themekiller.com